Cessione del Quinto Infermieri

Ottenere un prestito in maniera rapida e con la consapevolezza di aver scelto un prodotto conveniente e flessibile è molto semplice. La soluzione più utile per i dipendenti ospedalieri è la Cessione del Quinto Infermieri, riservato agli operatori sanitari con contratti di lavoro dipendente, si contraddistingue per la sostenibilità della rata, pari al massimo al 20% dello stipendio netto.

La convenienza della rata è un grande vantaggio ma questa soluzione ne offre molti altri, vediamo insieme quali:

  • Rimborso del prestito entro i 120 mesi (10 anni), questo contribuisce a rendere la rata ancor più leggera.
  • Rata trattenuta a monte prima del versamento della busta paga, direttamente a cura del datore di lavoro, così da non doversi preoccupare del rimborso e non incorrere in sanzioni per eventuali ritardi.
  • Tasso fisso e rata costante per tutta la durata del piano di ammortamento.

Caratterizzato da un’assicurazione a tutela del beneficiario e dei suoi familiari, la Cessione del Quinto Infermieri permette di ottenere una somma fino a 75.000 euro.

La cessione del quinto è un prestito non finalizzato, la cui somma ricevuta può essere gestita a piacimento, inoltre è un finanziamento senza ipoteca e senza garanti aggiuntivi.

Infermieri: Come richiedere la Cessione del Quinto

Per gli infermieri con contratto lavorativo indeterminato/determinato basta affidarsi a Progetto Quinto e munirsi dei seguenti documenti:

  • Documenti d’identità
  • Codice Fiscale
  • Certificato di stipendio con riferimento al TFR maturato
  • Ultima busta paga

Per richiedere un preventivo gratuito ed ottenere 75.00 € affidati a noi di progetto Quinto, il nostro team di specialisti metterà a lavoro per trovare la soluzione migliore per te!

Tags :
Informazioni Utili

Condividi:

Preventivo Gratuito

accredito in 10 giorni!

Seguici su

Ricevi ora un preventivo gratuito per la tua Cessione del quinto